PAROLE  IN  PIAZZA

Letteratura dei luoghi

Luoghi della letteratura

Presentazione
15 novembre 2019
Ore 18:30
Sala Ricci
Centro San Fedele
Piazza San Fedele, 4 Milano

Clicca sul logo per vedere il video promo

Le piazze di Milano

Quante sono le piazze di Milano? Se non abbiamo sbagliato a contarle, sono 258. Poche? Tante? Ci sono 5240 milanesi per piazza; a Roma il rapporto è poco più di 5000 abitanti per piazza; a Torino, oltre 7000. Milano conta anche una sessantina di piazzali. La differenza tra piazza e piazzale non è sempre così chiara e netta, a volte c'è un’evidente contraddizione tra la classificazione stradale vigente e la realtà effettiva.

Le piazze di Milano hanno innervato la trama della città storica, contribuendo in modo determinante a definirne la scena e la capacità di rappresentazione. L’espansione della città non si è accompagnata, se non in misura contenuta, alla diffusione delle piazze. Nelle aree cosiddette periferiche, dove oggi risiede la grande maggioranza della popolazione urbana, sono venuti meno luoghi importanti come le piazze oppure, in alcuni casi, si tratta di piazze finte, nominalistiche, puri omaggi toponomastici alla memoria di personalità note della vita cittadina o nazionale. Piazze vuote fatte per gli occhi – come la piazza Gino Valle, più grande di piazza del Duomo – che nessuno guarda. Nonostante, a volte, il degrado dei luoghi e spesso l'interruzione dello spazio, dovuto alle direttrici di un traffico urbano intenso e rumoroso, i milanesi vecchi e nuovi continuano a frequentare le piazze dei quartieri in cui vivono, in cerca del tempo lento e gratuito della piazza, che dovrebbe essere uno spazio protetto, come sospeso, rispetto al vivere caotico del contesto urbano che la circonda.

 

Il senso e la bellezza delle piazze risiede nell’essere dei luoghi in cui si possono svolgere azioni piacevoli, utili e molto semplici: osservare, ascoltare, incontrare, chiacchierare, giocare, leggere, aspettare, riposare, pensare, passeggiare e altre ancora. La piazza è lo spazio straordinario e un po’ magico della vita ordinaria di tutti i giorni. E’ quell’impagabile sentirsi al centro del mondo, stando magari seduti su di una panchina accanto a un albero.

La piazza è il pace-maker della città.

Un omaggio alle piazze di Milano attraverso immagini e parole

 

Il progetto dell’Associazione Quarto Paesaggio, del Circolo LaAV Letture ad Alta Voce, di Equi.Voci Lettori e di Le Voci degli Altri, intende rappresentare le piazze di Milano intrecciando le immagini di un luogo con le parole di testi letterari ad esse riferiti, tratti dalla Mappa Letteraria Milano. I video, della durata dai tre ai cinque minuti, sono realizzati da Sandro Lecca, che cura anche il montaggio. I testi sono letti e registrati da volontari, le cui voci costituiscono l’audio dei video via via realizzati.

Il risultato atteso è una "collana" audiovisiva che permette di scoprire le piazze di Milano come spazio di narrazioni e descrizioni letterarie capaci di arricchirne la conoscenza e di stimolare nuove visioni ed emozioni. Guardare il video-ritratto di una piazza ascoltando le “voci” degli scrittori che a vario titolo ne hanno parlato può essere un modo diverso di percepire e vivere la città. Una città di parole e di immagini, di immagini e di parole, che si cercano tra di loro, per formare il frammento di tempo che “passa” da quella piazza, sollecitando uno sguardo più attento e sorpreso, o il racconto di eventi passati, che diventano testi della memoria storica dei luoghi.

 

Il progetto è in divenire e aperto al contributo di associazioni e singoli cittadini, che possono partecipare fornendo informazioni e testimonianze foto/video sulla piazza del quartiere o del cuore. Per il 2019, è prevista la produzione di 10 video dedicati ad altrettante piazze di Milano.

La fruizione dei video, corredata da una presentazione del progetto, è offerta gratuitamente alle scuole, alle civiche biblioteche, ai centri socio-culturali della città, come occasione per conoscere il territorio e confrontarsi sul divenire della città, con l'intento di stimolare azioni per integrare e socializzare l'identità culturale delle comunità urbane in una pratica di incontro e scambio di esperienze.

       CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO DI PAROLE IN PIAZZA

oppure clicca sulle icone per guardare i video delle singole piazze

Quarto Paesaggio Associazione Non Profit - Via Venini, 21, 20127 Milano

CF 97679690152 - P.IVA 09032180961 - IBAN IT33A0359901899050188540352